Etruschi.name

Il mistero degli Etruschi

Le tombe Le iscrizioni D.H. Lawrence - G. Dennis



Home Tarchuna Acquedotto Necropoli Affreschi Ara Regina

Le Tombe di Tarquinia



Tomba Giglioli

La tomba è databile agli inizi del III secolo a.C. e l'anno del suo rinvenimento fu il 1959.

Questa è in assoluto una delle più belle tombe dipinte di Tarquinia euna delle più importanti dell'età ellenista.

Tomba Giglioli

Di questa tomba si conosce anche la famiglia di apperteneza i Pinie, famiglia che aveva anche un ramo anche a Vulci.

Di questa famiglia si celebrano le glorie militari rappresentate dalle armi e dagli scudi dipinti sulla parete di fondo.

In uno si vede la lettera A, mentre in un altro si vede stilizzato un cinghiale.

Tomba Giglioli

La tomba è a pianta quadrata di circa 6,00 mt.

Sulla parete di fondo è disposta la banchina del fondatore della tomba con davanti il sarcofago, mentre sulle pareti laterali sono disposte altre 6 banchine.

Tutte le banchine sono scavate direttamente nel calcare.

Tomba Giglioli

Ma chi era la famiglie Pinie?

Probabilmente era la famiglia che gestiva la zecca di Tarquinia.

Questa supposizione si deve al fatto che la A dipinta nello scudo di destra è simile a quella che troviamo impressa negli Assi di Tarquinia.

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nei Luoghi degli Etruschi

Booking.com