Etruschi.name

Il mistero degli Etruschi

Le tombe Le iscrizioni D.H. Lawrence - G. Dennis



Home Tarchuna Acquedotto Necropoli Affreschi Ara Regina

Le Tombe di Tarquinia



Tomba Cardarelli

La Tomba dei Cardarelli è sita a Tarquinia nella necropoli di Monterozzi o del Calvario.

La tomba è databile tra il 510 - 500 a.C. e l'anno del suo rinvenimento fu il 1959.

Questa tomba appartiene alla serie "arcaica" delle tombe della Necropoli di Monterozzi ... ovvero quando a Roma c'erano ancora i Re.

Intanto diciamo che Vincenzo Cardarelli non fu lo scopritore della tomba, ma bensì un poeta di Tarquinia morto poco prima della scoperta della tomba che, in sua memoria, Gli fu dedicata.

Tomba Cardarelli

Tomba Cardarelli
Tomba Cardarelli

La tomba è costituita da un'unica camera funeraria.

Il soffitto è a doppio spiovente con columen centrale in rilievo, forse il più bello di Tarquinia.

Tomba dei Cardarelli
Tomba Cardarelli

Sulla parete di fondo sono dipinti a destra un uomo che suona il flauto, mentre a sinistra si intravede una mezza figura maschile, forse rappresentante un suonatore di cetra (

Sulle pareti laterali della tomba compaiono nove figure umane (di cui solo due femminili poste in fondo alla parete di sinistra) intramezzate con i soliti alberi dalle foglie grigie verdi che ricordiamo rappresentavano (le foglie) le anime dei defunti.

Tomba dei Cardarelli
Tomba Cardarelli

La mano che dipinse la Tomba dei Cardarelli fu probabilmente di scuola greca e fu la stessa che dipinse anche le Tombe Claudio Bettini, della Fustigazione, dei Baccanti e del Morto.

Tomba dei Cardarelli
Tomba Cardarelli

Una nota: non sempre l'illuminazione a led migliora il confort visivo ... in questo caso le "vecchie" lampade erano meglio.

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nei Luoghi degli Etruschi

Booking.com