Etruschi.name

Il mistero degli Etruschi

Le tombe Le iscrizioni D.H. Lawrence - G. Dennis



Home Tarchuna Acquedotto Necropoli Affreschi Ara Regina

Ara della Regina



Prendendo la SP43 in direzione di Monte Romano dopo circa 7 km da Tarquinia si trova, sulla curva dell'acquedotto Romano, il bivio per la Civita di Tarquinia.

Pian di Civita
Pian di Civita

L'area è abitata fin dall'epoca Villanoviana.

A Poggio Selciatello, al Poggio dell'Impiccato, all'Orsetto, al Pantanaccio, al Poggio Gallinaro, alla Civitucola e nella valle di San Savino sono state trovate sepolture e/o ritrovamenti Villanoviani.

Successivamente il Poggio Gallinaro, l'Orsetto e San Savino, oltre che alle Morre e (ovviamente) al Pian della Civita, sono stati abitati anche in periodo Etrusco.

Alle Morre, al Pantanaccio, a Poggio Gallinaro, all'Orsetto ed a San Savino ci fu anche una continuità in periodo Romano.

Praticamente, la zona di Tarquinia, è abitata da circa 3'000 anni ...

Area del Pian della Regina
Area del Pian della Regina

Nell'area di Pian di Civita e di Pian dell'Ara della Regina si individuano 14 siti di interesse archeologico:

  1. Ara della Regina

  2. Edificio Etrusco

  3. Cisterna Romana

  4. Pozzi Etruschi

  5. Cinta muraria

  6. Porta Romanelli

  7. Area Sacra

  8. Edificio "A" Romanelli

  9. Edificio "A" Romanelli

  10. Santuario

  11. Terme Tulliane

  12. Santa Restituta

  13. San Savino

  14. La Castellina

Non tutti i siti sono visitabili ... anzi sono visitabili i primi 9 siti ... gli altri 5 o non sono proprio visitabili (10 e 11) o visitabili solo su aperture straordinarie (12, 13 e 14)

arrivo all'area del Pian di Civita
Arrivo all'area

Anche se l'Ara della Regina ha il numero 1 ... prima di raggiungerla si trovano sulla destra degli antichi pozzi Etruschi che sono individuati dal numero 4 nella mappa.

Pozzi Etruschi
Pozzi Etruschi

Ritornando sul sentiero sulla sinistra, poco prima dell'azienda agricola, si trove un cartello che indica l'Ara della Regina.

Sentiero per l'Ara della Regina
Sentiero per l'Ara della Regina

Come accaduto per i pozzi Etruschi ... prima di arrivare l'Ara della Regina si trovano, sulla destra, le rovine di un edificio Etrusco che sono individuati dal numero 2 nella mappa.

edificio Etrusco edificio Etrusco
edificio Etrusco

Finalmente arriviamo alle imponenti rovine dell'Ara della Regina, il più grande tempio Etrusco fino ad oggi conosciuto.

Le dimensionui in pianta del Tempio sono infatti 49,20 x 25,20 mt con una altezza di circa 4 mt.

Il Tempio è datato tra il 400 ed il 390 a.C.. e nella sua costruzione inglobò altri due templi più arcaici.

Premettiamo che l'accesso all'area è vietato per problemi di caduta dall'alto.

Chi scavalca (anzi passa sotto la rete) lo fa a suo rischio e pericolo ... multe comprese.

Ara della Regina Ara della Regina
Ara della Regina

L'orientamento del Tempio è Est - Sud Est e lo storico Vitruvio nel "De Architectura" lo descrive come un'ampia area preceduta dal pronao con quattro colonne (Noi ne abbiamo trovato solo le basi).

All'interno si vedo un grande ambiente probabilmente anticamente coperto da un tetto in legno.

Ara della Regina Ara della Regina

Poco si sa sul Credo Etrusco e sul nome dei loro Dei e pertanto si ignora a quale divinità fosse dedicata l'Ara della Regina.

C'è chi lo dedica ad Artumes, l'omologa Etrusca di Artemis - Diana, ma è solo un'ipotesi che difficilmente sarà possibile provare.

Colonna la fontana circolare
la fontana circolare

In età romana fu collocato presso l'angolo Nord-Est un grande bacino circolare di fontana.

Dall'Ara della Regina il panorama è veramente interessante.

A sinistra c'è l'acquedotto Romano, mentre a destra c'è il Pian della Civita dove è sepolta l'antica Tarchuna e davanti c'è la valle del San Savino che separa la Civita dalla nuova Tarquinia.

Il cimitero di Tarquinia
Il cimitero di Tarquinia

I due cavalli alati che si trovano al Museo di Tarquinia provengono (probabilmente) dal timpano del frontone di questo Tempio

I cavalli alati di Tarquinia
I cavalli alati di Tarquinia - Foto di Lu e Gunter

Noi siamo arrivati fino alla cisterna Romana individuata con il numero 3 nella mappa.

Cisterna Romana
Cisterna Romana

Il tempo è sempre tiranno e siamo dovuti tornare indietro e ... come diciamo sempre in questi casi ... sarà per la prossima volta.

Norme varie

Sia l'area dell'Ara della Regina e sia il Pian della Civita, compresi i colli vicini, sono aree totalmente vincolate.

Per accederVi, senza rischiare multe e/o senzioni penali, è necessario rispettare le seguenti regole:

Area di Tarquinia
Area di Tarquinia
La Ferula
la Ferula

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nei Luoghi degli Etruschi

Booking.com