Tarquinia

e le tombe

dipinte

il mistero degli Etruschi


Ade e Persefone
Ade e Persefone

Tomba degli Anina - tomba 5051

La Tomba degli Anina è sita nella necropoli del Fondo Scataglini a Tarquinia, praticamente dirimpetta alla necropoli di Monterozzi.

La tomba è databile intorno al IV sec. a.C. e l'anno del suo rinvenimento fu il 1967.

Fondo Scataglini
Fondo Scataglini a Tarquinia

Questa tomba prende il nome da Larth Anina capostipite dalla famiglia aristocratica degli Anina.

Tomba degli Anina
Tomba degli Anina - Foto di Gunter + Lu

La Tomba degli Anina è composta di un'unica grande camera funeraria quadrangolare.

Come per la Tomba 5636 anche in questa tomba il soffitto è piano e grezzo.

Tomba degli Anina
Tomba degli Anina - Foto di Gunter + Lu

Ai lati della porta sono dipinte le figure dei due demoni Etruschi della morte:

- a sinistra Charun dipinto con un martello in mano (per punire le anime dei peccatori)

- a destra Vanth dipinta con in mano la torcia (per illuminare il cammino nell'oscuro l'aldilà).

Qui Vanth, che ricordiamo essere il principale demone femminile Etrusco, è dipinto alato ed a seno nudo con una qualità di fattura ben superiore a quella vedibile nella sopracitata Tomba 5636.

Tomba degli Anina
Tomba degli Anina - tomba 5051

l'elenco delle tombe dipinte di Tarquinia

con il link alle tombe da Noi visitate

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nei Luoghi degli Etruschi

Booking.com