Etruschi.name

Il mistero degli Etruschi

Le tombe Le iscrizioni D.H. Lawrence - G. Dennis



Home Pian del Vescovo Terrone Casetta Petrolo Colombario Ponte del Diavolo Via Cava Biedano

Blera



Necropoli del Terrone

Questa necropoli prende il nome dal mausoleo (indicato nella mappa con la lettera "A"), eretto a fianco di una villa romana, sito sulla parte orientale del pianoro ... del Terrone.

Che si arrivi da Via Guglielmo Marconi (da Barbarano Romano) o si arrivi da via Umberto I (da Vetralla) gireremo per Viale Etruria fino ad arrivare a Piazza Nova.

Qui, se la nostra auto non è adatta al fuoristrada, parcheggeremo.

A questo punto, sia che siamo in auto o siamo a piedi od in bicicletta od a cavallo, imbocchiamo Via del Suffragio (è indicata anche come via di San Giovanni) ed iniziamo a scendere verso il fosso Rio Canale.

Necropoli del Terrone e della Casetta
Mappa Necropoli Terrone e Casetta / Grotta Pinta

Questa mappa corregge alcune posizioni sbagliate presenti su cartelli indicatori presenti al Terrone.

Nello specifico le lettere corrispondono a:

Mausoleo del Terrone
Mausoleo del Terrone

All'altezza dell'Orto Silvano, la via si biforca.

Orto Silvano
Primo bivio

Se andiamo a destra risaliremo verso il pianoro passando davanti a molte tombe a dado anche belle e molto grandi ... forse con addiruttura la più grande dell'Etruria.

Non siamo sicuri se questa è la necropoli di Ponton Graziolo.

Tomba grande a Ponton Graziolo
la Tomba grande a Ponton Graziolo

Noi manterremo la sinistra che ci condurrà prima alla necropoli rupestre del Terrone e poi a quelle della Casetta e della Grotta Pinta.

Proseguendo arriviamo, dopo circa 150 m, a questo secondo bivio (punto "I" della mappa).

Bivio
bivio

La Necropoli del Terrone si estende per circa 500 m su due livelli alto (sopra il pianoro) e basso (praticamente lungo la strada) con numerose tombe a dado e semidado di cui molte visitabili senza molte difficoltà.

Sfortunatamente la parte sopra il pianoro non è accessibile ai portatori di handycapp motori.

Necropoli del Terrone
Necropoli del Terrone

Come al solito le tombe site più costruite in alto sono le più antiche.

Necropoli del Terrone
Necropoli del Terrone

Arrivati sopra il pianoro la ricerca è esclusivamente a vista, ma ne vale la pena e la nostra mappa vi può veramente aiutare.

Necropoli del Terrone
Tomba B

La tomba principale (secondo Mirabilia) è quella denominata "B" nella mappa ed è del VII sec. a C. con una camera funeraria con quattro pilastri e due camerette secondarie.

Necropoli del Terrone
Tomba B

La tomba è facilmente riconoscibile in quanto la sua volta è crollata ed attualmente protetta da una semplice tettoia in lamiera

Le tombe sul pianoro sono un po' sparse e vanno cercate ... come un immenso colombario da 800 loculi! ... parzialmente crollato.

Colombario nella necropoli del Terrone
Colombario nella necropoli del Terrone

Ritornati sulla strada si riprende a camminare verso nord con sulla destra decine di tombe da visitare.

Necropoli del Terrone
Tombe H
Necropoli del Terrone
Tombe H
Necropoli del Terrone
Tombe H

Le tombe sono arcaiche e quindi spoglie.

Necropoli del Terrone
Tombe H
Necropoli del Terrone
Tombe H
Necropoli del Terrone
Tombe H

La tomba più principale presente nella parte a valle della necropoli del Terrone è la tomba denominata "F" a tumulo con altare sovrapposto.

Il tumulo ha un diametro di circa 16 m ed un'altezza di poco inferiore ai 4,5 m.

Necropoli del Terrone - Tumulo F con altare sovrapposto
Tumulo F con altare sovrapposto
Necropoli del Terrone - Tumulo F con altare sovrapposto
Tumulo F con altare sovrapposto

Interessante è trovare sopra il tamburo la classica sequenza di cornici

- becco di civetta

- toro

- fascione

- campana

tipici delle tombe a dado

Necropoli del Terrone - Tumulo con altare sovrapposto
Tumulo F con altare sovrapposto

In effetti questo tumulo, come il Tumulo delle Cornici di maco ed il Tumulo delle Olive entrambi siti a Cerveteri, si colloca nella fase di transizione dall'architettura funeraria arcaia dei tumuli a quella delle tombe a dado, che proprio a Blera vide la costruzione del suo esempio migliore ...

Al suo interno si trovano due camere allineate nel senso dell'entrata.

Necropoli del Terrone - Tumulo con altare sovrapposto
Tumulo F con altare sovrapposto

Il prezioso sito del Comune di Blera ci dice che questo itinerario (necropoli del Terrone + necropoli della Casetta) ha una lunghezza di circa 2,5 km con una pendenza media del 7% ed è percorribile a piedi, in mountain bike, a cavallo e, parzialmente, fino all'area di sosta di Grotte Pinta, in automobile.

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti in provincia di Viterbo

Booking.com