Etruschi.name

Il mistero degli Etruschi

Le tombe Le iscrizioni D.H. Lawrence - G. Dennis



Home Velcha Criptoportico Castello della Badia Necropoli T. Francois T. Iscrizioni Museo

Vulci



Velcha

"C'è qualcosa di lugubre a Vulci, qualcosa di molto bello" D.H. Lawrence - Paesi Etruschi

Partiamo a descrivere le rovine di Vulci con il Decumano Massimo.

Decumano Massimo

Il Decumano era, nell'antica Roma, la strada che scorreva da est verso ovest nella città o nell'accampamento.

Vulci - Decumano Massimo
Decumano Massimo

Anche a Vulci si trova il Decumano Massimo che attraversava Vulci nella direzione che dalla porta ovest arrivava alla porta est e da questa al Ponte Rotto sul Fiora.

Vulci - Decumano Massimo
Decumano Massimo
Cardine Orientale

All'altezza del Criptoportico si snodava verso nord (segnalata da un cippo) la strada denominata Cardine Orientale che portava sia alla zona dell'acropoli e sia alla porta nord.

Vulci - Cardine Orientale
Cardine Orientale

Vulci - Cardine Orientale
Cardine Orientale

Le mura etrusche

Solo sulla valle che si apre verso il Ponte Rotto si trovano i resti delle (imponenenti) mura di Vulci.

Mura Etrusche
Mura Etrusche

Probabilmente altri tratti di mura esistono ... ma sono ancora interrate.

Mura Etrusche
Vista verso la porta est

Le porte di ingresso

Molto interessante è la ricostruzione di come era realizzata la tipica porta di ingresso etrusca ...

Vulci - Le porte
Immagine ripresa presso la necropoli di Vulci

... ben differente dalla porta di ingresso dei castelli medioevali che siamo abituati a vedere.

Vulci - Porta Nord
Porta Nord

In generale le porte di Vulci sono (erano) realizzate con grandi blocchi di tufo squadrati senza particolari amalgamanti.

Vulci - Porta Est
Porta Est

Entrando dalla Porta Ovest e percorrendo il Decumano Massimo la prima area che si incontra è quella del dell'antico Foro.

Vulci - Porta Ovest
Porta Ovest

All'interno della zona del Foro si trova il Tempio Grande di Vulci.

Il Foro di Vulci

Nella stessa area sorgono inoltre altri due edifici di epoca medioevale denominati edificio in laterizi ed edificio con abside.

Il Foro di Vulci
Immagine ripresa presso la necropoli di Vulci

Il Foro di Vulci

Il Foro di Vulci

Sacello d'Ercole

Il sacello d'Ercole è un edificio costituito da un'unico (piccolo) ambiente a pianta rettangolare delimitato da muri costruiti in tufo.

Vulci Sacello di Ercole
Vista del Sacello d'Ercole e del Decumano Massimo

Al suo interno fu trovato un cippo con dedica di C. Petronius Hilarus e successivamente una stuetta in terracotta raffigurante Ercole in trono del II secolo a.C..

Sacello di Ercole
Sacello Ercole

Entrambi i reperti, con in aggiunta alcuni bronzetti (sempre inerenti al culto di Ercole) trovati successivamente ancora più in profondità, sono conservati al museo di Vulci.

AugurandoTi una buona visita sul Lago di Bolsena ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti sul Lago di Bolsena

Booking.com