Logo Etruschi name

Il mistero degli Etruschi


Le tombe ellenistiche

Si definisce epoca ellenista il periodo che va dalla morte di Alessandro Magno 323 a.C. fino alla battaglia di Azio del 31 a.C..

Anche le necropoli del periodo prendono il nome di ellenistiche perchè sostanzialmente in questo periodo si darà maggior risalto all'aspetto esteriore della tomba rispetto alla sua finitura interna.

Le belle tombe (interne) di Tarquinia e Cerveteri saranno quindi solo un ricordo.

Le tombe non hanno più la vera porta che porta dentro la camera funeraria ma una finta porta che conduce direttamente con l'aldilà.

Casteldasso finta porta

Castel d'Asso con le tombe dado con vano chiuso di sottofaccia

La vera tomba si sviluppa al livello inferiore (spesso sotto terra) con ingressi che poi vengono chiusi.

Molte tombe di questo periodo sono con una massimo due banchine funerarie.

Le principali necropoli elleniste si trovano a:

  • Norchia con le tombe a dado con strutture addossate e con vano di sottofaccia aperto a portico

  • Castel d'Asso con le tombe dado con vano chiuso di sottofaccia

  • Sovana e Norchia con le tombe a tempio

  • Sovana con le tombe ad edicola

Tomba povere


Ma non tutte le tombe sono ricche ed importanti.

Qualcuna è solo poco più che composta da una finta porta abbozzata nel tufo.




Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Etruschi Name

Tu sei il nostro visitatore dal 31-08-09