Logo Etruschi name

Il mistero degli Etruschi


La statua dell'Arringatore di Tuoro sul Trasimeno

Siamo in località Sanguineto a Tuoro sul Trasimeno a circa 10 chilometri da Camucia - Cortona.

Qui nel 1566 fu rinvenuta una grande statua a grandezza naturale rappresentante un uomo nell'atto di parlare alla folla.

La statua, datata tra la fine del II e gli inizi del I secolo a.C., fu realizzata con la tecnica della cera persa a fusione cava, unendo tra loro sette parti distinte.

Oggi, nella piazzola n°8 del percorso di Annibale, si trova una discreta copia della statua dell'Arringatore.

La statua dell'arringatore


L'Arringatore è Aulo Metello.

La nazione etrusca era ormai scomparsa da oltre un secolo, ma la cultura etrusca resisteva.

La statua dell'arringatore


E sul bordo basso della toga romana di Aulo Metello è presente una iscrizione incisa su tre righe e scritta nell'etrusco tardo dell'area di Chiusi e Cortona.


AULESI METELIS VE VESIAL CLENSI CEN FLERES TECE SANSL TENINE TUðINES CHISVLICS



per Aule Meteli figlio di Vel e di una Vesi questo al dio Tece Sans donato da Chiusi.


La statua dell'arringatore


L'originale della statua dell'Arringatore è conservata presso il Museo archeologico nazionale a Firenze.




Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Etruschi Name

Tu sei il nostro visitatore dal 31-08-09