Logo Etruschi name

Il mistero degli Etruschi

Populonia - Pupluna - Puplana

In ricordo di Giuliana Agricoli +17 aprile 2012.

Populonia sorgeva sul golfo di Baratti sulla punta nord del promontorio di Piombino ed è l'unica grande città Etrusca veramente sul mare.

Le necropoli villanoviane di Podere Cerbone e di Pian delle Granate ci indicano che l'area era abitata fin dall'età del ferro.

Probabilmentee su uno o più villaggi Villanoviani subentraono prima i Corsi e poi gli Etruschi di Volterra.

Il Golfo di Baratti visto dal Belvedere di Grotte

Il Golfo di Baratti visto dal Belvedere di Grotte

Populonia ebbe molta importanza nell'Etruria per lo sfruttamento delle miniere ferrifere sia dell'entroterra, in primis quelle di Val Fucinaia, e sia dell'Elba.

Ma Populonia, a nostro avviso, non fu mai una delle città della Dodecapoli Etrusca rimanendo solo una città stato.

Populonia


Ma veniamo alla visita al sito Etrusco di Populonia.

Intanto specifichiamo che la visita è a pagamento.

Si può accedere da gennaio ad ottobre con ulteriori limitazioni di giorno ed orario leggete bene quesata paginetta prima di partire.

Noi abbiamo visitato le necropoli di San Cerbone e di Grotte nell'agosto 2012, anche se in precedenza in primavera avevamo fatto due "scappate" veloci senza entrare (erano chiuse) per fare delle belle foto con il cielo soleggiato e pulito.

Necropoli di Grotte


Abbiamo iniziato la visita puntando sulla necropoli di Grotte anche perchè era prevista un visita guidata (guida competente e simpatica).

Per arrivare alla necropoli di Grotte abbiamo fatto il giro lungo diciamo in senso orario con molto meno sforzo... necessario se si vogliono fare le foto dall'alto.

Necropoli di Grotte

Necropoli di Grotte - Foto di Francesco Pesucci

A consuntivo la sfacchinata nella macchia (facile, ma un po' lunga) deve essere ben meditata ... le stesse foto si potevano fare risalendo il costone in senso antiorario per poi riscendere.

Comunque la necropoli è veramente bella ed originale per la sua storia di discarica di scorie ferrose.

Riscesi a valle siamo andati alla necropoli di San Cerbone.

L'orario era già un po' tardo e l'abbiamo visitata veramente di corsa in quanto la chiusura del sito era alle 19.30 e non volevamo far aspettare le due addette.

Necropoli San Cerbone la Tomba dei carri

Necropoli San Cerbone la Tomba dei carri

Questo è stato un vero peccato perchè, secondo me, la necropoli di San Cerbone è la più bella del comprensorio.

Qui infatti si trovano diversi grandi tumuli con ancora le colonne dei letti funebri

Tomba dei Letti funebri

Tomba dei Letti funebri

ma anche una bella tomba a tempietto e numerose Tombe a sarcofago

Tombe a sarcofago

Tombe a sarcofago


Necropoli San Cerbone la Tomba delle Pissidi cilindriche

Necropoli San Cerbone la Tomba delle Pissidi cilindriche

Vorrà dire che quando torneremo inizieremo da questa, magari visitando anche il percorso denominato "Via del ferro" e, a Polpulonia Alta, l'acropoli.



La visita alla necropoli di San Cerbone è possibile anche per i portatori di handycapp motori, mentre riteniamo che la visita alla necropoli di Grotte sia praticamente impossibile per detti portatori di handycapp.



Gli Etruschi fino al VI secolo a.C. non conoscevano la moneta.

Si effettuavano baratti merci con merci o si scambiavano panetti di bronzo e poco più.

Populonia 20 Asse Populonia 20 Asse

Populonia 20 Asse - IV a.C. vista passare su eBay nel 2009 ... a 6'500 Euro

Poi, forse a partire proprio da Populonia e Vulci, le varie città stato iniziarono a battere moneta, sia di bronzo che in argento.

Le monete valevano poco più che localmente, ma la fase del commercio non solo a baratto era partita.

Oggi queste monete sono rare se non rarissime.

Interessante è esaminare cosa riproducevano gli Etruschi sul fronte e sul retro delle loro monete: esseri terribili quali Gorgoni mostruosi e deformi, sirene marine ed altre diavolerie.

A proposito del baratto ... non a caso il golfo di Populonia si chiama Golfo di Baratti.











Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Etruschi Name

Tu sei il nostro visitatore dal 31-08-09