Grotta

Scalina

il mistero degli Etruschi


Grotta Scalina
Grotta Scalina

Grotta Scalina

Intanto ricordiamo che Grotta Scalina è situata dentro l'azienda Agricola di Enzo Pepponi a cui occorre chiedere il permesso sia per entrare e sia per poi scendere al gruppo di tombe.

Senza temere di essere smentiti, visto che conosciamo bene gli altri due siti, la necropoli di Grotta Scalina, risalente alla fine del IV secolo a.C., è la più grande tomba rupestre etrusca scoperta fino a oggi.

Grotta Scalina

I numeri parlano da soli: una facciata alta circa 12 m, un fronte largo oltre 15 m ed un dromos di accesso lungo anch'esso circa 15 m

Sulla sinistra della tomba si vedono ancora i gradini della scala che conduceva al livello cerimoniale.

La base della colonna

Accanto a terra si vede bene la base di una colonna.

La finta porta centrale indica dove (sotto) è situata la camera funeraria a cui si accede dal dromos che scende molto ripido nel terreno.

Ovviamente prestate attenzione a non scivolare quando scendete verso l'ingresso della camera funeraria.

Grotta Scalina - il dromos

L'ingresso alla tomba 02 è chiuso da una pesante porta a sua volta bloccata con un grosso lucchetto.

Visitare queste tombe che non è facile in quanto quasi sempre chiuse, ma il complesso è bellissimo anche se visto da fuori.

i sarcofagi 5-6-7 della Tomba 02
i sarcofagi 5-6-7 della Tomba 02

Oltre alla tomba 02 (quella frontale ed anche principale) il complesso ha altre tre tombe.

Una con il dromos ortogonale alla principale con l'ingresso chiuso con una gettata di cemento.

Le altre due sono site proprio all'ingresso del complesso e sono quelle che hanno dato le maggiori soddisfazioni agli archeologi.

Grotta Scalina

Grotte Scalina fu anche un luogo di culto cristiano e cui seguì un oblio millenario fino al 1998.

Il caso volle che la mentre erano in corso gli scavi di Musarna, a cura della Ecole Française de Archéologiques de Rome, gli archeologi vennero informati del ritrovamento.

Da Musarna a Grotta Scalina sono solo 3 km e quindi ... arrivarono subito.

Immaginate la faccia stupita degli archeologi quando capirono di trovarsi davanti alla facciata monumentale della tomba etrusca rupestre più grande in Italia e forse al mondo.

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nella zona di Viterbo

Booking.com