Logo Etruschi name

Il mistero degli Etruschi


Musarna

Un po' di storia

La città etrusco-romana di Musarna è situata a circa 8 km ad ovest di Viterbo, lungo la via SP2 Strada Tuscanese che da Viterbo conduce a Tuscania.

La localitè esatta dove è sita Musarna è chiamata via Macchia del Conte e ... Google Maps la individua correttamente, mentre il nostro Tom Tom no!

Le coordinate date da Google Maps


La fondazione di Musarna è databile alla seconda metà del IV secolo a.C. e fu fatta da famiglie, come quelle degli Spurinna e degli Alethna, provenienti da Tarquinia.

Quindi, almeno agli inizi, Musarna dipendeva dalla ben più nota Tarquinia.

La zona dove sorge Musarna era abitata anche prima dell'arrivo dei tarquiniensi, ma non in maniera intensiva.

Praticamente una tomba del periodo del Rinaldone è tutto quello che resta di quel periodo remoto.

Musarna

mappa di Musarna da Cécile Batigne Vallet, Vincent Jolivet, Julie Leone, Edwige Lovergne

In verde l'abitato, in blu il fossato difensivo ed in magenta la posizione delle necropoli (note) di Musarna.

Musarna


Non è noto se Musarna combattè contro Roma nelle guerre che Roma ebbe contro le varie città della Dodecapoli.

Molti fatti farebbero ritenere che Musarna semplicemente accettò di entrare nella sfera di influenza di Roma.

E per dimostrare la sua non belligeranza ed "accettare" la protezione di Roma fu in questo periodo che vennero abbattute le difese della città date sia dalle alte mura e sia dal fossato difensivo.

Musarna


Ma la pace con Roma non portò pace a Musarna.

Tra la fine del III e l'inizio del II secolo a.C. Musarna entra in una fase di profonda crisi.

Musarna era (relativamente) distante sia dalla via Clodia e sia dalla Cassia e quindi si trovò estromessa delle direttrici dei traffici commerciali verso nord.

Tomba degli Alethnas


Musarna ebbe ad un rapido declino e già nel I secolo a.C. era stata superata, come importanza commerciale, sia da Tuscania, che da Ferento.

Una leggenda vuole che il nome Musarna, che deriva dal nome della divinità etrusca Soranus. le venne attribuito proprio in questo periodo, come derivazione del nome della (dominante su Musarna) perduta città etrusca di Surina (nulla a che veder con Sutri).

Le terme


La caduta dell'impero Romano portò al progressivo abbandono del pianoro di Musarna in quanto scarsamente difendibile e le poche attività rimaste vennero trasferite nei due vicini castelli di Cordigliano e di Cardinale.

Poi l'oblio, durato oltre mille anni, fino a che, nel 1984, la Ecole Francaise de Roma non ne organizzò una lunga campagna di scavi conclusasi nel 2003.

Scavi di Musarna


Gli scavi riportarono alla luce i vari edifici della città, la necropoli ellenistica e la necropoli romana, la cerchia muraria ed il fossato difensivo.

Poi venne ricoperto tutto ed è ripreso l'oblio del tempo ... e Musarna è tornata ad essere un pascolo per le pecore!

Attenti ai cani


State attenti ai cani!



Capiamo che la storia debba essere conservata per essere fruibile anche alle future generazioni, ma così assolutamente non va bene.

Coprire una intera città lasciando visibili solo due edifici è semplicemente stupido, anzi è una presa di giro (o di .u.o).

Se i "locali" non capiscono il valore della risorsa che hanno nei loro campi è ovvio che preferiscono che Musarna sia di nuovo ricoperta ... almeno ci pascolano le pecore!

E non vogliamo aprire il coperchio sul reale motivo che i lavori di scavo (da parte della Ecole Francaise de Roma) non furono completati e per poi trasferirsi alla vicinissima Grotta Scalina.

Le nozze con i fichi secchi non si fanno ... neanche a Viterbo.




Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Etruschi Name

Tu sei il nostro visitatore dal 31-08-09