Logo Etruschi name

Il mistero degli Etruschi


Tomba della Scimmia

La Tomba della Scimmia di Chiusi è sita nella necropoli di Poggio Renzo a pochi chilometri da Chiusi.

La tomba fu rinvenuta da Alessandro Francois nel 1846 ed è datata tra il 480 ed il 470 a.C..

Tomba della Scimmia

La tomba ha una forma classica con un lungo dromos a scalini ripidi (realizzati nel 1873 e fate molta attenzione quando li scendete), un'ampio vestibolo e tre camere funerarie disposte a croce.

I soffitti sono intagliati a lacunari mentre le banchine funebri sono scolpite a forma di letti.

Tomba della Scimmia

La Tomba della Scimmia non ha iscrizioni che possano far risalire alla famiglia di apparteneza, ma (a Chiusi) danno per scontato che fu costruita, almeno in origine, per una donna defunta quasi appena visibile pallida dietro un ombrellino parasole.

La Tomba, visto che non si sa per chi fu costruita, prende il suo nome da una piccola scimmietta che compare alla destra dell'arbitro della gara di lotta.

La Tomba รจ completamete affrescata con scene di lotta, gare tra atleti, acrobati e danzatori che si esibiscono in onore della defunta.

All'interno della tomba vige la più ferrea proibizione a fare fotografie.

Tomba della Scimmia

La Tomba della Scimmia di Chiusi è sita lungo la strada che da Chiusi porta all'omonimo lago.

L'auto si può parcheggiare nello spazio usabile per l'adiacente Tomba del Leone.

La Tomba della Scimmia è visitabile solo su appuntamento con visita guidata.

Questa Tomba è aperta molto di rado.

Per informazioni dovete contattare il Museo Archeologico di Chiusi al 057820177 per orari e costi.






Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su





Etruschi Name

Tu sei il nostro visitatore dal 31-08-09